PIETROALBERTELLI

A PISCARIA

Il mercato comincia a prendere vita all'alba, quando si comincia a montare la scenografia, arrivano gli attori e pian piano il pubblico.
Sì, perché è così che io vedo “ A Piscaria”, termine che indica il mercato del pesce di Catania.
Ogni mattina i banchi di marmo o pietra o legno, le tende, servono da scenografia per questo grande palcoscenico a cielo aperto.
Ma come ogni rappresentazione che si rispetti,non possono mancare i protagonisti e il pubblico.
Dove i protagonisti sono i venditori,con le loro grida per bandire la mercanzia, che fanno sembrare il mercato un souk arabo e gli acquirenti, con il loro vociare,che contrattano sul prezzo.
E per finire il pubblico, gente che sta delle ore appoggiato alla ringhiera sovrastante il mercato, per seguire lo svolgersi delle attività.
Gente di Catania,siciliani, ma anche tanti stranieri sia singolarmente,che con gite organizzate con guida turistica in testa.
Tutto ciò fa si che diventi un luogo affascinante,un luogo dove andare,anche se non devi comprare nulla.
Se si va a Catania, la pescheria è una tappa imprescindibile del vostro viaggio, un esperienza da non perdere,si può comprare non solo pesce,ma anche verdure,frutta,formaggi.
Soprattutto perdersi nel cuore di questo mercato ed è un modo per conoscere l'anima di Catania.
Link
https://www.pietroalbertelli.com/a_piscaria-p22615

Share link on
CLOSE
loading